Titolo: rinnovo dell’amministrazione provinciale
data inserimento : 08/10/2003 19:51:17
Autore : LombardiGL.

CASTRO DEI VOLSCI – La fibrillazione per la campagna elettorale che dovr? portare alle elezioni per il rinnovo dell’amministrazione provinciale ed all’elezione del nuovo presidente della Provincia anche a Castro comincia a raggiungere alti livelli.
Per quello che attiene infatti il collegio Castro-Pofi-Ceprano Alleanza Nazionale ha piazzato in trincea il suo uomo pi? forte, quel Claudio Palombi capogruppo consiliare e assessore iperattivo della XXI Comunit? Montana, strappata al centro sinistra la scorsa primavera con una operazione politica che ha visto la regia di Sandro Foglietta ma l’opera determinante proprio di Palombi. Se la candidatura di Palombi appare quindi ormai scontata ed anzi ufficializzata tanto da Foglietta quanto da Oreste Tofani nel corso della consueta festa di fine estate organizzata dall’esponente nazional-alleato, le voci che davano Paolo Tucci, avvocato castrese, candidato dell’UdC da qualche tempo si sono affievolite.
Sul fronte del centro sinistra la ? gi? cominciata: per quello che riguarda lo Sdi, malgrado le contraddizioni derivanti dall’intraversamento di Merfi rispetto alla amministrazione locale, guidata dal suo compagno di partito e fortemente caratterizzata dalle presenze socialiste, l’assessore uscente st? gi? lavorando per la sua rielezione.Ma quella che qualche mese fa sembrava solo una voce in queste ore st? diventando una certezza: il candidato DS nel collegio sar? espresso anch’egli a Castro. Circa i nomi nulla trapela, se non la velata possibilit? che al triumvirato dei papabili (e cio? l’attuale assessore al bilancio Massimo Lombardi, il vice sindaco Marco Caracci ed il segretario cittadino Giuseppe Neroni) possa essere aggiunto un quarto nome. Sul quale per?, al momento, la cappa di silenzio ? impenetrabile.
Gianluca Lombardi