Titolo: Facciamo pagare la bolletta al sole
data inserimento : 17/05/2007 19:14:13
Autore : IannucciS.

CASTRO DEI VOLSCI ? ?Facciamo pagare la bolletta elettrica al sole utilizzando i pannelli fotovoltaici per la produzione dell?energia?, questo il messaggio lanciato durante la conferenza-dibattito organizzata dai Verdi presso la biblioteca comunale. All?incontro hanno partecipato il presidente provinciale del partito Domenico Belli, il presidente di Legambiente Raffa e il consigliere regionale Enrico Fontana. Presenti anche gli amministratori locali, tra cui l?assessore ai lavori pubblici Normalenti ed i consiglieri comunali Ernesto De Giuli, Andrea Rossi e Giuseppe Galloni.
Durante l?incontro i relatori hanno sensibilizzato i presenti al risparmio energetico e all?utilizzo delle energie rinnovabili per limitare l?immissione di anidrite carbonica nell?atmosfera. E? stato anche presentato il film documentario di Al Gore ?Una scomoda verit?? che sar? trasmesso integralmente durante la settimana della cultura. Quindi la parola ? passata ad Aldo Polidori che ha illustrato le possibilit? offerte dal ?Conto energia? introdotto a febbraio del 2007 aggiornando la legge gi? introdotta dal governo Berlusconi. Il ?Conto energia? permette di acquistare i pannelli fotovoltaici ricevendo in cambio contributi economici a totale copertura dell?investimento. In pratica il gestore paga al cittadino circa 0,45 euro per ogni Kw prodotto, scalando contestualmente l?energia prodotta che quindi non dovr? essere pagata. ?Conti alla mano ? ha spiegato Polidori ? un impianto da 3Kwh costa 15730 euro pagati in 12 anni con rate annuali da 1770 euro. Grazie agli incentivi si ricevono per 20 anni 1548 euro all?anno, oltre ad un risparmio in bolletta di 500 euro. Questo vuol dire che gi? dal primo anno si andrebbe ad abbattere il costo pagato per la corrente elettrica?. L?on. Fontana ha invitato i presenti ad approfittare di questa possibilit? rivolgendosi a ditte specializzate che si occupano del montaggio e delle pratiche burocratiche. ?L?obiettivo ? ha spiegato ? ? ridurre le emissioni di anidrite carbonica e rientrare nei parametri del protocollo di Kyoto. Ci sono oggi tutti gli strumenti per poterlo fare e sarebbe immorale non farlo per mancanza di volont? politica?. Il presidente di Legambiente ha invitato le amministrazioni comunali a rivedere i regolamenti edilizi per snellire le pratiche e dare incentivi a chi si impegna a garantire emissioni zero dalle proprie abitazioni. Anche il Comune di Castro si sta attivando ed ? gi? pronto un progetto per istallare i pannelli fotovoltaici sugli edifici scolastici.
Stefano Iannucci