Titolo: Bilancio 07: aumenti Tarsu, confermata Ici e Irpef
data inserimento : 02/04/2007 22:14:25
Autore : IannucciS.

CASTRO DEI VOLSCI ? Il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione 2007. In una riunione durata oltre sei ore l?assise civica ha discusso di materie economiche e tributarie, illustrate nel dettaglio dall?assessore al bilancio Massimo Lombardi (Ds).
Tra le novit? contestate dalle minoranze l?aumento del 12,75% della tassa per la raccolta dei rifiuti solidi urbani. La quota a carico dei cittadini passa dal 76% all?88%, con aumenti anche di 50 euro l?anno. Maggiorazioni anche per la tassa di occupazione di suolo pubblico (lievitata da 1,2 a 10,39 euro al mq) in localit? Madonna del Piano, individuata come ?area di particolare valore economico?. Confermata invece al 5 per mille l?ICI e al 4 per mille l?addizionale comunale Irpef. ?Abbiamo scelto di non gravare i cittadini ? ha affermato l?assessore al bilancio ? nonostante le riduzione dei trasferimenti statali al Comune, decidendo di risparmiare e tagliare le spese superflue?. Leggeri aumenti si registrano per altre imposte secondarie, che riguardano una minoranza di cittadini.
Critico il segretario dello Sdi Gianni Pagliaroli, espulso dall?aula dopo un diverbio con il primo cittadino. ?Gli aumenti abbracciano tutti i settori ? ha affermato ? e mi trovano fortemente critico. Gli enti locali dovrebbero garantire chi vuole investire invece di aumentare le tasse?. Pagliaroli ha quindi proposto di ?abbassare le indennit? di carica degli amministratori, pari a 95.000 euro l?anno?. Un provvedimento giudicato dalla maggioranza ?populistico, che non risolverebbe il problema?. L?assessore al bilancio ha quindi informato che nei prossimi mesi sar? varato un piano per il recupero dell?evasione, da ?cui ci aspettiamo 81.000 euro di maggiori entrate?. Non sono stati forniti ulteriori dettagli sull?iniziativa, ma ? prevedibile che ci saranno controlli sul territorio. Sull?argomento Galloni ha avvertito: ?Sebbene l?ICI non ? stata aumentata, ? intenzione del Governo nazionale rivedere al rialzo gli estimi catastali e conseguentemente i cittadini pagheranno di pi??. Insomma, un bilancio lacrime e sangue, dovuto anche alla necessit? di coprire 300.000 euro di spese aggiuntive rispetto all?anno passato. Tra queste il rinnovo del contratto ai dipendenti e 70.000 euro per il ricovero dei cani randagi nei canili privati.

Ciociaria Oggi, Stefano Iannucci - 1 aprile 2007