Titolo: Pro Loco: eletto il nuovo direttivo. Ed ? polemica
data inserimento : 05/10/2006 00:14:35
Autore : IannucciS.

CASTRO DEI VOLSCI - Rinnovati gli organi statutari della Pro Loco di Castro dei Volsci. Forti contestazioni dopo la votazione, con una parte degli iscritti che non ha riconosciuto la validit? delle elezioni, paventando possibili ricorsi e il commissariamento dell?associazione. Questi i consiglieri eletti: Gaetano De Santis, Fabio De Angelis, Alfredo Zomparelli, Cristian Lombardi e Fabio Bartolomucci. Gaetano De Santis ? stato successivamente nominato presidente della Pro Loco, carica che ricopriva da luglio scorso, in seguito alle dimissioni di Roberto Peronti. L?assemblea ha eletto anche il tesoriere (Roberto De Angelis), il segretario (Luisa Zomparelli) e i revisori dei conti (Agostino Di Mario, Angela Lombardi e Simona Solli). Tutti i neoeletti sono residenti nel centro storico del paese e questo ha contribuito ad alimentare le polemiche. Ma non solo, gran parte dei consiglieri fa parte di un?unica famiglia del centro cittadino e in molti hanno gridato ad ?elezioni pilotate e fatte in famiglia?. Hanno partecipato al voto circa 120 persone su 140 iscritti, essenzialmente attraverso il ricorso alla delega. Alla votazione hanno partecipato anche alcuni amministratori, guidati dal vicesindaco Marco Caracci (Ds). Segno che le elezioni sono state vissute con passione politica pi? che con interesse per il territorio. Dopo lo scrutinio dei voti sono nati accesi litigi tra le parti in campo, riconducibili essenzialmente ai due principali partiti politici che amministrano il Comune di Castro dei Volsci. Da una parte il gruppo espressione della Margherita di Pier Luigi Normalenti, dall?altro i Ds con Marco Caracci che ha sostenuto la candidatura di alcuni dei consiglieri risultati non eletti. Quanto accaduto ha innervosito i perdenti, due di loro consiglieri uscenti, che hanno accusato il nuovo direttivo di monopolizzare l?associazione. Questi i candidati che hanno mancato l?elezione: Aurelio Perfili e Fabrizio Vitaterna (consiglieri uscenti), insieme con Alberto Frattarelli, Mario Villa e Sergio Solli. Dalle reazioni scaturite dopo le elezioni sembrerebbe che all?origine di tutto ci fosse un accordo non rispettato tra Ds e Margherita per la ?spartizione? bonaria dell?associazione. La discussione, che sta appassionando il paese, continua sul forum del sito internet www.castrodeivolsci.it.

Ciociaria Oggi - 4 ottobre 2006 - Stefano Iannucci