Titolo: Trasporto urbano e scolastico a rischio
data inserimento : 02/10/2006 09:34:59
Autore : IannucciS.

CASTRO DEI VOLSCI - Trasporto pubblico locale, servizio scolastico e livelli occupazionali a rischio a causa della crisi economica della compagnia di trasporti Castrotour. La societ? gestisce sul territorio comunale il servizio urbano e scolastico impiegando sei autisti e altrettanti automezzi. A causa di problemi finanziari la societ? ha interrotto il pagamento degli stipendi ai dipendenti, che ora minacciano di interrompere il servizio se la situazione non sar? risolta al pi? presto. Del problema se ne sta occupando l?assessore ai trasporti Piero Normalenti. In diversi incontri con i sindacati, con gli autisti stessi e con la propriet?, Normalenti ha messo in chiaro il ruolo del Comune in questa vicenda. ?Per prima cosa - ha dichiarato - chiariamo che il Comune ha liquidato alla societ? Castrotour quanto dovuto, finanziando il servizio per tutto agosto 2006. Non ? vero, come si dice in giro, che la societ? non paga i dipendenti perch? il Comune non ha versato i soldi. D?ora in poi non verseremo pi? la quota a nostro carico se la societ? non regolarizzer? la posizione con i dipendenti, pagando gli stipendi di luglio ed agosto. Una clausola precisa - ha aggiunto Normalenti - prevede che la societ? ? obbligata a rispettare il contratto nazionale di lavoro altrimenti il Comune non pu? versare quanto stabilito?. Sono circa 23.000 euro al mese, finanziati dalla Regione Lazio in base ai chilometri percorsi. L?assessore ai trasporti, inoltre, ha spiegato: ?Tutto ci? che si poteva fare ? stato fatto. Ora spetta alla Castrotuor dimostrare buona volont? e riprendere il regolare versamento degli stipendi. Non possiamo avallare proposte poco chiare: l?unica strada rimane quella del pagamento delle spettanze agli autisti?. In caso contrario, Normalenti minaccia azioni clamorose. ?A dicembre prossimo - ha aggiunto - ci sar? la nuova gara per il rinnovo del contratto. Se la Castrotour non s?impegna a risolvere il problema siamo pronti ad anticipare la gara, revocandogli la gestione e procedendo in tempi rapidi al nuovo appalto. Questa scelta potrebbe provocare qualche disservizio temporaneo, soprattutto per il trasporto scolastico, ma rimane l?unica soluzione possibile?. Non ci sarebbero rischi, invece, per gli autisti della Castrotour: sarebbero assunti dalla nuova societ?, cos? come prevedr? il bando di gara. ?Per il momento - ha concluso Normalenti - non resta che aspettare qualche giorno, sperando in un accordo con la ditta?.

Ciociaria Oggi, 1 sett06 - Stefano Iannucci