Titolo: E' polemica aperta per il centro storico di Castro
data inserimento : 09/04/2003 11:58:36
Autore : LombardiGL.

(Per gentile concessione del quotidiano CIOCIARIA OGGI)


di Gianluca Lombardi

"Non ritengo di dover replicare a Claudio Palombi perch? non voglio scendere ad un basso livello di polemica".
Inizia cos? il colloquio con Piero Normalenti, chiamato a difendersi dalle accuse del capogruppo di Progetto Castro. Poi per? l’assessore qualcosa la dice:< innanzitutto io sono un assessore del comune e non solo del centro storico, anche se guardo sempre con un occhio interessato le problematiche della zona. E poi quello che percepisco dal comune ( circa 500 euro, ndc) ? solo una indennit?: se dovessero retribuirmi tutte le ore che passo in comune sarebbero ben altri soldi.>.
"Il centro storico di Castro – prosegue quindi Piero Normalenti – ? afflitto da problematiche complesse che si possono risolvere solo con la convergenza degli interessi politici, che per? devono essere supportati da tecnici e dai cittadini. Secondo me la regione dovrebbe, come ha fatto per altri centri storici nel reatino e nel viterbese, adottare una legge speciale che dia all’amministrazione locale degli strumenti in pi? per ben operare: per tutti questi motivi st? organizzando per l’inizio dell’estate un convegno cui invitare, oltre ovviamente ai cittadini e soprattutto i proprietari di appartamenti al centro, degli esperti che espongano con argomentazioni tecniche quelle che potrebbero essere le soluzioni pi? adeguate per il centro storico. Ci tengo comunque a sottolineare che per quello che riguarda alcuni episodi di degrado abbiamo progetto in avanzato stato di realizzazione>"

* Corrispondente da Castro dei Volsci del quotidiano regionale “CIOCIARIA OGGI”