Titolo: T. Borsa presenta la sua squadra.Tante new entry
data inserimento : 27/04/2006 16:33:53
Autore : IannucciS.

CASTRO DEI VOLSCI ? ?Siamo pronti! Ci hanno pugnalato alle spalle mentre stavamo lavorando, ma torneremo presto a riprenderci il Comune. Dobbiamo recuperare 12 mesi di commissariamento, che hanno significato un rallentamento dell?attivit? amministrativa e la perdita di tantissime occasioni per il nostro paese?
Questo il messaggio lanciato luned? scorso, durante la manifestazione di apertura della campagna elettorale della lista di centrosinistra Uniti per Castro. Ospiti illustri della serata, il presidente della provincia Francesco Scalia, il suo collega di giunta Simone Costanzo e l?assessore regionale Francesco De Angelis. Scalia e De Angelis hanno assicurato sostegno a Tonino Borsa, garantendo a Castro dei Volsci attenzione e risorse economiche per superare il blocco amministrativo dell?ultimo anno. Il presidente della provincia, inoltre, ha ribadito le ?capacita amministrative e operative di Tonino Borsa e dei suoi collaboratori?. Pi? polemico l?intervento di De Angelis. ?I vecchi giochi della politica ? ha dichiarato ? hanno determinato la caduta dell?Amministrazione. Le dimissioni dei dieci consiglieri gridano vendetta?.
A seguire, sono stati presentati i sedici candidati della lista guidata dal sindaco uscente. Questi i nomi: Aldo Andreozzi, Alberto Arduini, Giulio Caracci, Loreto De Angelis, Maria Rosaria De Carolis, Ernesto De Giuli, Piergiuseppe De Santis, Piergiorgio Droghei, Massimo Lombardi, Pier Luigi Normalenti, Mario Palombi, Antonio Perfili, Mario Polidori, Andrea Rossi e Giuseppe Tellina. La lista ? stata composta in modo da rappresentare tutte le contrade del paese e le differenti fasce d?et?. In un mix ben congegnato, inoltre, trovano posto vecchi e nuovi nomi dalla politica castrese: ex amministratori socialdemocratici e diessini, ma anche volti nuovi dei Verdi, di Rifondazione, dei Comunisti Italiani e della Margherita. I primi hanno posto l?accento soprattutto sul ?tradimento? dei consiglieri che hanno fatto cadere l?Amministrazione; mentre i secondi si sono soffermati sui progetti per il futuro. ?Ho un sogno ? ha dichiarato Piergiorgio Droghei - rendere questo paese pi? bello, pi? giusto, pi? vero, come tante realt? locali dell?Umbria e della Toscana?. Mentre Antonio Perfili e Loreto De Angelis hanno spiegato: ?I dieci ?pellegrini? che ci hanno pugnalato alla spalle non meritano di tornare in consiglio comunale?.
Ha concluso il candidato sindaco, ricordando lo slogan della campagna elettorale: ?Votare per la lista Uniti per Castro significa votare per un?Amministrazione che non tradir? mai il vostro voto?. Applausi a scena aperta e poi vino rosso e balli fino a tarda notte, in un?atmosfera d?entusiasmo coinvolgente.

Fonte, Ciociaria Oggi - 26 aprile 2006 - Stefano Iannucci