Titolo: Palombi a Merfi: impossibile un'alleanza tra noi
data inserimento : 28/02/2006 18:39:55
Autore : IannucciS.

CASTRO DEI VOLSCI ? Arriva puntuale la replica di Claudio Palombi, candidato a sindaco della lista civica ?del buongoverno?, dopo le dichiarazioni del consigliere provinciale Merfi, che ricordava la sfiducia alla Giunta Borsa.
Palombi ricorda ancora una volta come si arriv? alle dimissioni dei dieci consiglieri comunali, chiudendo definitivamente le porte ad un accordo politico con lo Sdi.
Scrive il candidato sindaco del centrodestra castrese: ?Mi dissocio nel modo pi? assoluto dalle dichiarazioni di Domenico Merfi, non condividendole da nessun punto di vista. La decisione di sfiduciare la Giunta Borsa ? scaturita dopo tre anni di Amministrazione ?fantasma?, incapace di avviare un vero progetto di rinnovamento per il nostro Paese. Anche se ci fosse stato Merfi a guidare la Giunta ? continua Palombi - la nostra opposizione sarebbe stata ugualmente forte ed incisiva, perch? ritenevamo il centrosinistra castrese incapace di avviare quei progetti che il paese aspetta da anni. L?opposizione di allora ha firmato quelle dimissioni, forte del sostegno di centinaia di cittadini che avevano votato per un?Amministrazione diversa da quella guidata da Tonino Borsa. Il fatto che ci siamo dimessi insieme agli ex amici dello stesso sindaco (Merfi e compagni) ? sintomo di come quella coalizione, gi? dai primi mesi di vita, sia nata solo per spartirsi potere e poltrone, pi? che per governare. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: sono stati incapaci di restare uniti per cinque anni, litigando continuamente al loro interno e tentando, alla fine, di incolpare i consiglieri di opposizione che avevano coerentemente posto fine a quella tragicomica commedia?.
Claudio Palombi, inoltre, replica all?accusa di Merfi di essere ?ambizioso?, dichiarando: ?La Casa delle Libert? castrese condivide un importante progetto di rinnovamento per Castro dei Volsci e se lo Sdi non ne fa parte non ? certo per la mia ?ambizione? di essere candidato a sindaco, ma semplicemente perch? noi intendiamo rappresentare l?unica, valida alternativa a questa sinistra castrese confusa, divisa e mal gestita da esponenti locali di dubbia coerenza?.
Palombi, inoltre, ripete quella che ? stata la sua posizione fin dall?inizio: ?Lo ripeto una volta per tutte ? ha dichiarato - non ci sono margini per nessun tipo di accordo con Domenico Merfi o Tonino Borsa, per un sacrosanto senso di rispetto nei confronti di tutti gli elettori che mi hanno sempre sostenuto per costituire un?alternativa vincente per un Comune gestito da donne e uomini nuovi, capaci e competenti?.
Il candidato sindaco, infine, dopo aver fatto chiarezza su queste vicende politiche ormai passate, informa che sta lavorando insieme agli altri dirigenti della lista civica al programma elettorale che presto sar? illustrato ai cittadini attraverso pubbliche conferenze.

Ciociaria Oggi, 26 febbraio 2005, Stefano Iannucci